Pomata per Emorroidi Interne ed Esterne

Pomata per Emorroidi Interne ed Esterne

Scopri la cura definitiva per le Emorroidi! Sollievo dal dolore garantito in 48 ore!

Indice
  1. Cosa fare prima di applicare le pomate per le emorroidi
  2. Quali sono le migliori creme per il trattamento delle emorroidi interne ed esterne?

Per curare le emorroidi ci sono molti diversi tipi di trattamento da applicare alle stesse, in modo che essi sono attaccati su più fronti”. Prima di vedere come curare le emorroidi, scopriamo che ci sono.

La patologia emorroidale è un rigonfiamento dei cuscinetti emorroidali, che sono parte integrante del nostro corpo, così come servono a garantire l’astinenza dal gas, perdita di feci e muco anale. Inoltre le emorroidi e svolgono una funzione importante per la circolazione del sangue in una zona del corpo così sottile. A causa di vari motivi, le emorroidi possono gonfiarsi, si accende e la perdita di sangue, prolassare e trombizzare, diventare patologici. Tra le principali

cause di malattia emorroidale abbiamo:

  • Stress, preoccupazioni, troppi impegni;
  • Cattiva alimentazione;
  • Stipsi;
  • Diarrea;
  • Tabagismo;
  • Alcolismo;
  • Scarsa attività motoria;
  • Sollevamento di pesi;
  • Sport come ciclismo o equitazione.

Pomata per Emorroidi Interne ed EsternePer il trattamento di questa patologia, pertanto, si deve procedere prima di tutto, un cambiamento di stile di vita, in particolare curando di più l’alimentazione.

di Iniziare a mangiare più verdure crude, frutta fresca con la buccia, maggiori legumi, comportando un maggiore apporto di fibre, contribuisce a risolvere il problema della stitichezza e diarrea causata da una cattiva alimentazione, e, di conseguenza, impedisce di andare a gravare cuscinetti emorroidali. Per evitare, inoltre, alcolici, bevande come il caffè e il cioccolato, prodotti molto piccanti, i quali infiammano la zona.

Inoltre questi sistemi, allora, si può pensare di introdurre farmaci e cure mediche, medicinali o rimedi, tra cui senza dubbio unguenti. Esse, applicate nella zona“malata”, infatti, possono apportare vantaggi significativi e immediati della malattia. Ovviamente, però, non devono essere da solo, ma in combinazione con l’alimentazione, l’attività fisica e, nei casi più gravi, anche con l’aiuto di pillole specifiche. Se tale assistenza non funzionano, tuttavia, è un bene di pensare insieme con il medico effettuare una delle operazioni disponibili per il trattamento della malattia: tra questi, di grande fama hanno fissaggio elastico crioterapia e emorroidectomia con il Metodo Longo.

Andiamoli imparare insieme.

Scopri la cura definitiva per le Emorroidi! Sollievo dal dolore garantito in 48 ore!

COSA FARE PRIMA DI APPLICARE LE POMATE PER LE EMORROIDI

Applicare una delle varie pomate per le emorroidi disponibili sul mercato non può prescindere da ciò seguire questi suggerimenti evitano la contaminazione di zona, per il verificarsi di infezioni nella zona anale (che possono, naturalmente peggiorare la già difficile situazione), e meno efficace l’azione di unguento stessa.

Il primo consiglio che deve sapere chi soffre di emorroidi e vuole curarsi in unguento, è una corretta igiene intima. Prima di applicare le pomate, infatti, bisogna detergere accuratamente la zona tramite un bidet e lavandosi accuratamente con acqua e sapone. Ancora più efficace sapone bicarbonato di sodio, che ha la funzione di igienizzatrice sorprendente, oltre agli effetti lenitivo e rinfrescante in una zona colpita da emorroidi. Basta aggiungere un paio di cucchiai di bicarbonato di sodio in un bidet prima del lavaggio quotidiano. Questo tipo di pulizia può essere effettuata in 2 o 3 volte al giorno, anche mediante l’utilizzo di una delle tante vasche speciali in farmacia, di applicare nel wc per i lavaggi quotidiani in maniera più comodo e confortevole.

Molto importante prima di mettere la crema senza dubbio asciugare bene in zona. Per questo è necessario utilizzare un asciugamano di cotone morbido, forse bianco. Nel caso di una persona molto male, lo si può utilizzare per asciugare la zona, e asciugacapelli aria calda.

Noto i migliori metodi di pulizia, vediamo quali sono le migliori unguenti per il trattamento delle emorroidi interne ed esterne.

QUALI SONO LE MIGLIORI CREME PER IL TRATTAMENTO DELLE EMORROIDI INTERNE ED ESTERNE?

rossetto più noto per il trattamento delle emorroidi interne ed esterne-questo sicuramente la Preparazione H, che è efficace per le emorroidi non sono molto gravi. Questo unguento a base di lievito, e può essere trovato anche in forma di supposte, se si preferisce. Applicare circa due-tre volte al giorno e dispone di efficienza in due-tre giorni, aiutandovi ad avere meno dolore. Non richiede la prescrizione del medico, così come, in quanto è a libera vendita.

Inoltre, un altro unguento efficace e di libera vendita, è una crema a base di gel di Aloe Vera,“Gelly”. Svolge un’azione rinfrescante e calmante sulla zona. Per un’efficienza ancora maggiore, si può mettere il gel in frigorifero e lasciate raffreddare. Applicare questo gel è possibile utilizzare uno speciale tubo flessibile che viene inserito nel retto. In questo modo si può avere un impatto anche per quanto riguarda le emorroidi interne, che altrimenti difficilmente sarebbero stati raggiunti crema.

Un’altra crema molto utile tipo omeopatico Avenoc, che ha un effetto anti-infiammatorio.
Questo tipo di unguento può essere utilizzato anche per le donne incinte e che allattano in quanto non provoca allergie e non è un rischio per il bambino.

Se, si desidera di unguenti più efficaci, si può optare per quelle con cortisonici e anestetici.

Naturalmente in questo caso si può avere più di controindicazioni e più pericoli di sensibilizzare la zona. Tra questi unguenti, Proctolyn e Proctosedyl.