Emorroidi: Rimedi Naturali

Emorroidi: Rimedi Naturali

Scopri la cura definitiva per le Emorroidi! Sollievo dal dolore garantito in 48 ore!

Indice
  1. I rimedi naturali per le emorroidi

Emorroidi: Rimedi NaturaliLe emorroidi quando la situazione patologica, rappresentano un problema molto serio per chi si trova ad averci a che dobbiamo fare, in quanto ritiene che è molto difficile da eseguire anche la procedura che quotidianamente appaiono naturali, come sedersi, stare in piedi, sdraiarsi, fare piccole passeggiate. La vita si trasforma in un vero e proprio inferno.

È possibile rivolgersi in questi casi i farmaci, come unguenti, come la Preparazione H, che con le pillole, come Arvenum 500 o Daflon 500. E’ possibile tuttavia, di non soffrire molto, essere trattati in modo naturale. Scopriamo come.

RIMEDI NATURALI PER le EMORROIDI 

primi rimedi naturali per le emorroidi sicuramente sono costituiti da un’alimentazione equilibrata, quindi, prende il cibo sano e soprattutto evitando i prodotti non sono raccomandati. Il primo è quello di evitare di sedersi sul disco, ma sempre di mettere un cuscino sotto la sua sedia, questo soprattutto per chi lavora molte ore davanti al computer. I vantaggi, costituiti anche in a letto, sdraiato sul lato sinistro, evitando di dormire a pancia in giù.

Quando c’è lo stimolo di evacuare, si deve immediatamente andare in bagno, evitando però di sforzo: se dopo uno o due minuti non si è riusciti nell’intento, allora è bene è necessario per poi provare di nuovo quando si torna a questo tipo di incentivo: questo per evitare di sforzare eccessivamente, che aggrava il gonfiore delle emorroidi o causare sanguinamento in seguito.

Scopri la cura definitiva per le Emorroidi! Sollievo dal dolore garantito in 48 ore!

Per rimuovere dopo aver evacuato è preferibile usare delle salviettine umide igienizzate, quelle per i bambini piccoli per così dire, per non causare dolore. In alternativa è possibile utilizzare un asciugacapelli, impostato su aria non troppo calda, o se si è costretti ad utilizzare la carta igienica molto importante che non è fragrante, morbido e incolore, per non rischiare di irritare ulteriormente l’ano con coloranti e profumi.

Più che provare il ghiaccio come strumento, è possibile utilizzare prodotti di origine vegetale, a cui aggiungere olio profumato come l’olio di menta piperita o olio di eucalipto, per dare la sensazione di freschezza del prodotto si consiglia di applicare. I migliori estratti con cui formulare unguenti sono quelli a base di elicrisio, centella, rusco, olio, di jojoba, aloe vera e l’erba di san giovanni, la presentazione le proprietà antidolorifiche e vaso limitato.

Oltre a prodotti naturali applicare e di condotta di cui sopra si verificano, i rimedi in caso di emorroidi esterne, sono in grado di lavorare manualmente (quindi con il fai da te), cercando di retro spingere la emorroide in maniera molto delicato con un dito. Quindi questo accelera il processo di guarigione. Questo, naturalmente non è possibile applicare come rimedi per le emorroidi interne.

anche se è consigliato di fare movimento fisico, come camminare o a leggere correva, non fare sollevamento pesi a causa di eccessiva tensione che può aggravare il problema; di praticare sport come il ciclismo ed equitazione, andare in moto, perché la posizione potrebbe acutizzare il dolore. Non è consigliabile inoltre si rompono settore anche se il prurito è molto forte, che favorisce l’infezione e può graffiare la zona.

Se tutto questo non è stato semplice, è bene chiedere il parere del vostro medico curante, che deve diagnosticare il tipo e il grado di emorroidi e decide il percorso di cura da seguire.