Emorroidi Interne: Rimedi

Emorroidi Interne: Rimedi

Scopri la cura definitiva per le Emorroidi! Sollievo dal dolore garantito in 48 ore!

  1. Come curare le emorroidi interne

Emorroidi Interne: RimediIl rumore che si chiamano emorroidario si divide in emorroidi interne ed esterne. Le emorroidi interne sono le emorroidi che si trovano all’interno del condotto anale e non sono visibili ad occhio nudo, a differenza di emorroidi esterne.

Il tipo di argomenti che prenderemo in considerazione sono quelli che riguardano i rimedi per le emorroidi che sono anche le meno dolorose, ma c’è un grosso rischio se non si cura che possono prolassare e diventare, così molto dolorosi soprattutto durante la defecazione. E’ per questo motivo che è fondamentale iniziare immediatamente la cura per evitare gli effetti peggiori e ci sono molte differenze con rimedi per emorroidi esterne.

COME CURARE LE EMORROIDI INTERNE

emorroidi interne possono essere facilmente prevenute (o, nel caso in cui siano già in corso, sono limitati), basandosi in primo luogo una sana alimentazione. Bere molta acqua può favorire il transito intestinale e la sedia giusta consistenza, evitando sforzi che causano le emorroidi. Lo stesso beneficio dell’acqua lo ha l’assunzione di fibre: i medici consigliano l’assunzione giornaliera che va da 20 a 30 grammi. Altri cibi caldamente consigliati sono le cipolle, la carne bianca, legumi frutta (soprattutto mele e cachi), noci e castagne, cavolini di bruxelles e le barbabietole.

Scopri la cura definitiva per le Emorroidi! Sollievo dal dolore garantito in 48 ore!

Eliminare completamente per chi soffre di emorroidi, sono tutti quei prodotti irritanti per questa patologia, come i cibi fritti pieni di grassi, caffeina, teina, cioccolato, carne rossa e di alcolici e super alcolici.

E soprattutto è difficile da capire, e, spesso le emorroidi con diagnosi dallo stesso medico, il quale si farà insospettire i sintomi, soprattutto il sanguinamento che è spesso associato con emorroidi interne. Per il trattamento di questo tipo di patologia, i farmaci più utilizzati sono quelli a base di idrocortisone, che lenire il prurito a causa di emorroidi.

Si trovano sotto forma di pomate o creme da applicare internamente o esternamente in 2 o 3 volte al giorno. In alternativa particolarmente efficaci sono quelli a base di zinco e calamina. Tuttavia come una forma di prima operazione che si può tranquillamente utilizzare lo strumento di ghiaccio per lenire il dolore.

Oltre a una corretta alimentazione, è possibile provare i rimedi naturali e omeopatici. Le sue proprietà lenitive e anti-infiammatori ottimo strumento è costituito da un estratto di camomilla, particolarmente adatti per le irritazioni e ferite della pelle.

Il rimedio più estreme per le emorroidi interne è quello di fare un intervento chirurgico, ma naturalmente non può rappresentare l’extrema ratio, in quanto le operazioni sono sempre molto invasiva (soprattutto in una zona così delicata). Sebbene l’operazione risolva il problema di emorroidi interne, inoltre, non garantisce che in futuro potrebbe soffrire di questa patologia. Il tempo di recupero da un’operazione di questo tipo, inoltre, non è il più veloce e la probabilità di problemi e complicazioni come l’emorragia, purtroppo soventi. Quindi prima di pensare di continuare le emorroidi interne, è bene provare tutti i mezzi fai da te e non, che abbiamo esaminato in precedenza.