Come curare le Emorroidi

Come curare le Emorroidi

Scopri la cura definitiva per le Emorroidi! Sollievo dal dolore garantito in 48 ore!

Indice
  1. Rimedi chirurgici alle emorroidi
  2. La legatura elastica
  3. La laser terapia
  4. La crioterapia
  5. La scleroterapia
  6. L’Emorroidectomia
  7. Emorroidi rimedi farmacologici
  8. Rimedi naturali per la cura delle emorroidi
  9. Le tisane contro le emorroidi
  10. Alimentazione corretta a base di fibre

Come curare le EmorroidiEmorroidi tra le malattie meno gravi e nella maggior parte dei casi non portano a gravi, conseguenze, sicuramente la più dolorosa è la fase in cui si dispone di emorroidi trombosi o emorragia.

Per fare questo trovare una cura questo è ciò che tutti vogliono quando essi soffrono, ma le strade da percorrere sono di fuori di categorie diverse. Siamo, infatti, i possibili rimedi naturali, farmacologici e chirurgici. Andiamoli imparare insieme.

STRUMENTI CHIRURGICI IN EMORROIDI

rimedi chirurgici di emorroidi sono la più lampante e cerca di intervenire chirurgicamente solo se le emorroidi sono molto dolorose e i metodi tradizionali di trattamento della droga e non riesce a venirne a capo, quindi questo vale sia per le emorroidi interne, sanguinamento e per esterni.

FISSAGGIO ELASTICO

Uno dei mezzi più indolore e privati è obbligatorio l’elastico. Essa consiste nell’applicazione di rilegatura (da qui il nome) proprio alla base delle emorroidi, in modo che non riceve più sangue e vada in necrosi fino alla morte. E’ successo anche elastico cadrà. Tutto questo dura circa 7-10 giorni. Inoltre, nel caso in cui non è ben posizionato ciclo, il dolore è molto forte.

LA LASER TERAPIA

Si tratta di un metodo molto semplice: un fascio laser si estende, infatti, per“bruciare” le emorroidi.

La CRIOTERAPIA

è un operazione che provoca il congelamento delle emorroidi infiammate attraverso l’introduzione di protossido di azoto.

La SCLEROTERAPIA

Attraverso questa tecnica vengono iniettate nel govocciolo delle sostanze irritanti in modo che se ne provochi la coagulazione del sangue e l’occlusione, fino alla necrosi.

In EMORROIDECTOMIA

è la rimozione chirurgica delle emorroidi. È consigliato solo nei casi più gravi, le emorroidi di terzo e quarto grado e poi quando le emorroidi esterne sono molto grande. Lei non è quasi mai utilizzato, in quanto provoca un forte dolore e ha tempi di guarigione molto lunghi.

EMORROIDI RIMEDI FARMACOLOGICI

i farmaci più utilizzati per il trattamento di emorroidi sono principalmente quelli per uso esterno (cioè direttamente sulla zona interessata dalla patologia), come gel, pomate, anestetici locali, preparati con idrocortisoni, decongestionanti. L’uso di questi farmaci non può essere superiore a 7/10 giorni, se non con il controllo del medico curante.

Tra questi abbiamo la Preparazione H e Ruscoroid non contiene idrocortisone sono adatti anche per le donne incinte. Questi unguenti hanno un effetto calmante, rinfrescante e anti-infiammatori.

Scopri la cura definitiva per le Emorroidi! Sollievo dal dolore garantito in 48 ore!

Se siete alla ricerca di un effetto anestetico e anche anti-infiammatori per cercare di ridurre il dolore, come Proctolin, Doloproct e Ultraproct. Questi anestetici locali, tuttavia, possono causare allergie che aggrava la situazione emorroidale, per questo per lenire il dolore è preferibile utilizzare antidolorifici a base di ibuprofene e naproxene come l’aspirina che serve anche per combattere il gonfiore.

Sebbene siano preferibili le pomate, alcuni usano supposte come Topster.

Se i farmaci per uso topico non dovrebbe avere effetto, avviene, sotto indicazione medica prendere i farmaci per uso orale, in forma di compresse o bustine. Tra di loro ci Tegens, Doven e Alven.

RIMEDI NATURALI PER curare le EMORROIDI

Se si desidera utilizzare, i rimedi naturali per curare le emorroidi, alcuni si sono dimostrati particolarmente efficaci. Tra questi, alcuni di questi sono particolarmente efficaci:

  • Ippocastano

Si può utilizzare sia sotto forma di tisana che per uso esterno. Basta insistere un cucchiaino di semi in una tazza di tè contenente acqua bollita. Dopo è necessario filtrare l’acqua, aspettare che si intiepidisca e inumidire un panno pulito e sterile in una tazza di tè e poi applicare il panno umido sulla zona.

  • Holly

Se ne può prendere un mezzo cucchiaino di liquore (reperibile in erboristeria) tre volte al giorno a stomaco vuoto.

  • Amamelide

questa erba è utile per bloccare il sanguinamento dal retto.

  • Ginkgo Ha

effetti anti-infiammatori e strumenti per rafforzare i vasi sanguigni. Se ne trovano facilmente in erboristeria le capsule o la tintura da assumere anche a stomaco vuoto.

Tisana CONTRO le EMORROIDI

Contro le emorroidi rimedio eccellente per l’uso in combinazione con altri, si compone di preparazione di tisane vasotoniche e proprietà anti-infiammatorie. Il vostro erborista di fiducia può preparare una buona tisana grazie alle sue capacità, ma si può anche preparare il tè, conoscere i principi di farmaci diversi.

Ad esempio, i semi di lino, malva e semi di pestello hanno ottime proprietà lenitive ed emollienti.

Ottime tisane a base di semi di ippocastano, di, foglie di nocciolo e la parte superiore del achillea millefoglie, rispettivamente per i primi due-40 grammi, mentre per l’achillea, 20 grammi. Quindi filtrate e bevetene una tazza di tè tre volte al giorno. In alternativa un altro ottimo tè alle erbe è composto da 40 g di foglie di noce, 40 g di foglie di amamelide 20 g di ribes nero.

Per la preparazione di utilizzare le stesse metodologie precedente tisana. Questa ultima è la qualità di anestesia con l’aggiunta di foglie di amamelide, e, quindi risulta essere particolarmente utile in caso di emorroidi molto dolorose.

Una CORRETTA ALIMENTAZIONE A BASE DI FIBRE

E’ soprattutto un’alimentazione corretta, alimentazione, tuttavia, il sistema giusto per combattere le emorroidi e fare in modo che essi non appaiono più. Bisogna mangiare molta frutta e verdura e aumentare l’assunzione di fibre è di circa 30 grammi al giorno. E’ anche importante fare attività sportiva (evitando, tuttavia sollevamento pesi, ciclismo, il motociclismo).